giovedì 12 aprile 2018

Monte Alpe Est ed Ovest da Erli

Itinerari escursionistici da Erli (SV)



La salita alla panoramica vetta sullo spartiacque tra la Val Neva e la Valle Pennavaire



NOTE TECNICHE

Partenza e Arrivo: Erli, via Carpeneta
Dislivello: 800m
Tempo Percorrenza in salita: 2h,30/3h
Difficoltà: E
Segnavia: Segni "giallo-rossi" delle Terre Alte (anche vecchio segnavia "bollo rosso barrato")
Cartografia: Carta dei sentieri e rifugi Multigraphic Firenze 1:25.000 Alpi Marittime e Liguri

Accesso stradale
All'uscita del casello di Albenga, dell'autostrada Savona-Ventimiglia, si va a sinistra e si prende la Strada Provinciale del Colle di S. Bernardo. Si transita quindi per Cisano sul Neva,  Zuccarello e si arriva ad Erli. Qui, superata la deviazione per le frazioni Panizzara-Bassi, si lascia la Strada Provinciale per svoltare in via Carpeneta, in fondo alla quale in un piccolo slargo si lascia l'auto.





Itinerario
Dallo slargo si prende una stradina asfaltata-cementata che scende sulla sinistra, e che presenta tratti ripidi e leggermente scivolosi in caso di  umidità.
Arrivati sull'argine del torrente Neva, si confluisce sul sentiero delle TA ("segni giallo rossi") proveniente da  Erli località Bassi. Lo si segue a destra per attraversare successivamente il torrente su un antico ponticello.
Si prosegue poi su di un sentierino che sale per confluire su di una carrareccia che dirige verso Zuccarello. Si segue quest'ultima a sinistra per breve tratto, per deviare poi a destra su di sentierino che prende a salire repentinamente.
Segue un primo tratto tra alberi ed arbusti piuttosto aperto, che permette belle vedute sulla zona della Rocca barbena; il percorso continua poi lungamente in salita in zona maggiormente boschiva, effettuando numerose svolte.
All'uscita del bosco si prosegue in zona erbosa ed aperta, attraverso la quale si raggiunge la Sella Alpe (q.945m circa), posta tra il Monte Alpe Ovest (a destra) ed il Monte Alpe Est sulla sinistra.

Per raggiungere la cima est del Monte Alpe, si abbandona l'itinerario delle Terre Alte e si sale a sinistra,  seguendo una traccia nell'erba che porta ad un poggio panoramico sul crinale tra la Val Neva e la Val Pennavaire. 
Da qui si prosegue a sinistra, su evidente traccia che attraversa un boschetto e con ultimo tratto su cresta raggiunge la sommità del Monte Alpe Est (1055m - piccolo "ometto" in pietra).
Esteso il panorama sulle Alpi Liguri e sulla zona costiera dell'isola della Gallinara; e  particolarmente sulle asperità rocciose del Monte Castell'Ermo.





Ritornati alla Sella d'Alpe, se si vuole raggiungere anche la cima Ovest del Monte Alpe, si deve riprendere a seguire i segnavia "giallo/rossi delle Terre Alte (anche "quadrato vuoto" rosso), che percorrono la dorsale con la Val Neva e raggiungono dopo breve percorso e alcune svolte, la sommità del Monte Alpe Ovest (1034m). 
Panorama analogo a quello della  vetta est.
(Da qui i segnavia delle Terre Alte proseguono sulla dorsale per il Bric Gettine e Nasino).

Il ritorno avviene seguendo a ritroso l'itinerario di salita.