martedì 17 ottobre 2017

Savona - Il sentiero dei Ragazzi del Sole

Savonese: Itinerari zona Savona




Il primo sentiero di Savona ad essere stato segnalato e dotato di pannelli didattici

NOTE TECNICHE

Partenza: Savona, quartiere di Lavagnola
Dislivello: 260m circa
Tempo di percorrenza: in salita 1h circa - anello completo 1h,50
Segnavia: Scarse e scolorite segni di pittura rossa e/o gialla
Difficoltà: T
Cartografia: Studio naturalistico EdM-Carta dei Sentieri SV-2

Accesso Stradale
In Savona si raggiunge Corso Ricci, lo si risale completamente sino alla grande rotonda. Da qui si prosegue brevissimamente in direzione Santuario e si cerca posteggio per l'auto nel primo tratto di Via Ciantagaletto





Itinerario
Si attraversa il ponte sul torrente Letimbro e si raggiunge la frazione di Lavagnola. Qui si prosegue a destra lungo via Crispi, dopodichè si svolta a sinistra in via Gioberti e successivamente in via Martiri della Deportazione sino al sottopasso della ferrovia. Al termine di quest'ultimo si svolta a sinistra e si sale per via Repusseno percorrendola interamente. Questa, dopo essere transitata tra case e coltivi diventa sterrata e prosegue pressochè in piano in zona prevalentemente ombrosa.
Arrivata ed un trivio si prosegue dritti in piano sini ad arrivare ad un ponticello in cemento sul Rio Repusseno.
Si ignora la deviazione a sinistra per dirigersi nel Rio (segni di pittura rossa su alberi), lo si attraversa e lo si costeggia sulla destra, per poi riprendere su sentierino che percorre una valletta boscosa e molto suggestiva. Il sentierino fiancheggia costantemente il corso d'acqua, alternando attraversamenti a brevi salitelle, sino ad arrivare ad una passerella in legno, presso una vecchia tabella esplicativa delle specie arboree della zona.
Segue un lungo tratto di salita costante in un bosco di lecci, poi di castagni sino a confluire su strada asfaltata.
Qui termina il Sentiero dei Ragazzi del Sole.
A destra in breve si può raggiunge la via Ranco, proveniente dalla Villetta.

Per effettuare un ritorno ad anello si prosegue a sinistra lungo via S.Nazario che, tra bei coltivi e case isolate, scende poi in via Botta e termina nella frazione di Lavagnola.
Da qui si attraversa il torrente Letimbro sull'antico ponte di San Martino e ci si ricongiunge con il punto di partenza.