martedì 18 luglio 2017

Rocca di Bravaria e Laghi Mouton da Sant'Anna di Vinadio




La salita ad una panoramica cima, passando per i caratteristici e poco frequentati laghi Mouton

NOTE TECNICHE

Partenza e arrivo: Santuario di Sant'Anna di Vinadio
Dislivello:  576m  circa
Difficoltà: E - EE per la salita dal Passo alla Rocca di Bravaria
Tempo di percorrenza in salita: 2h,45
Segnavia: paline indicative e segni bianco/rossi della GTA
Cartografia: Fraternali Editore-Carta dei Sentieri n.13 - Alta Valle Stura di Demonte

Accesso stradale
Da Cuneo si raggiunge Borgo S. Dalmazzo. Da qui si imbocca la strada della Valle Stura, si supera Demonte e si arriva a Vinadio. 
Circa 1,5 Km dopo Vinadio si svolta per il Santuario di Sant'Anna (2010m). Qui giunti si prosegue a sinistra su di una stradina in salita che porta sull'ampio posteggio alle spalle del Santuario.




Itinerario
Dal posteggio (2010m) ci si porta alla sua estremità destra, si prosegue per breve tratto su di una stradina asfaltata per deviare poi sul sentierino diretto al Passo di Bravaria (palina e segnavia bianco/rossi della GTA).
Dopo un iniziale tratto in leggera discesa si supera un rio, dopodichè si prende a salire per effettuare poi un lungo e panoramico mezzacosta a saliscendi, tra larici e pini montani.
Successivamente il sentiero diventa più ripido, supera un ulteriore rio e dopo alcune svolte raggiunge il laghetto inferiore di Mouton (2151m).

Poco oltre, effettuando una deviazione, si può salire in circa 15 minuti ai bellissimi Laghi Gemelli.(2231m - Palina).
Dalla congiunzione dei suddetti, salendo per zona pietrosa si può, in breve, raggiungere un ulteriore bellissimo laghetto
Ulteriori due  laghetti superiori sono raggiungibili per tracce non ben definite ed in estate risultano praticamente asciutti. 


Proseguendo sul sentiero principale si attraversa una zona pietrosa per risalire poi con alcuni tornanti ed arrivare alle pendici della Rocca Giauna. Un ulteriore mezzacosta ed un'ultima salitella su terreno piuttosto infido e franoso, consente di raggiungere il passo di Bravaria (2311m.- 1h,30 circa dal Santuario).

Il valico, situato sullo spartiacque tra il Vallone di Sant'Anna e quello dei Bagni, è un ottimo balcone panoramico verso le cime circostanti.

Dal Passo, si abbandona il sentiero GTA che scende a Bagni di Vinadio, per prendere sulla destra un sentierino che sale in diagonale alla base di una formazione rocciosa, poi prende a salire a destra su traccia in zona erbosa sino alla zona di spartiacque. Si prosegue a sinistra lungo la cresta di erba e roccette fino a raggiungere la croce di vetta (2250m - 1h circa dal passo di Bravaria)