giovedì 10 novembre 2016

Monte Rama da Prato Rotondo


L'itinerario più breve e comodo per raggiungere la panoramica sommità del Monte Rama






NOTE TECNICHE

Partenza: Prato Rotondo
Dislivello:  80m circa
Tempo di percorrenza: 45'/1h
Segnavia: bianco-rossi dell'AVML sino a prato Ferretto - "croce" gialla sino al M. Rama
Difficoltà: T/E 
CartografiaStudio Naturalistico EdM SV-1

Accesso stradale
Dall'uscita del casello di Varazze dell'autostrada Genova-Savona, si volta a destra e si raggiunge l'abitato di Varazze. Ad una rotonda nel centro cittadino si svolta a destra, si passa davanti all'edificio comunale e si prende la strada prov.le per Sassello. Giunti alla frazione Pero, si volta a destra per Alpicella da dove si prosegue ancora, con lunga salita, sino alla sommità del Monte Beigua. Da qui su stradina asfaltata si scende per circa 2 km sino al Rifugio-Albergo di Prato Rotondo, dove si lascia l'auto.




Itinerario
Dal Rifugio - Albergo di Prato Rotondo (1108m) si segue l'ampia sterrata in discesa (segnavia bianco/rossi dell'AVML), che  attraversa ampie radure per poi contornare Cima Frattin, passando tra i caratteristici roccioni.

Tra splendide vedute sulla costa si supera il rifugio privato della Casa Miniera, sovrastante la Cappella degli Alpini, successivamente l'ampia distesa di Prato Ferretto caratterizzata dal c.d. "campo di pietre", giungendo infine ad un colletto  dove termina la sterrata, crocevia di numerosi itinerari.
Sulla sinistra si eleva il roccioso Bric Resonau.

Qui si lascia l'AVML che prosegue a sinistra ed il sentiero che scende dritto alla casa Carboniera, per prendere a destra una traccia (segnavia "croce" gialla), che sale ad un vicino Colletto dove arriva anche l'itinerario proveniente da Sciarborasca, segnalato da un rombo rosso. 

Si prosegue sul sentiero principale tra spuntoni rocciosi, fiancheggiando poi la Cima Fontanaccia, per raggiungere in breve la sommità del Monte Rama.